--------------------------------

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Italiano 2015-16
  • Italiano 2014-15
  • Italiano 2013-14
  • English 2015-16
  • English 2014-15
  • English 2013-14

Nel curriculum C1, logico-epistemologico-cognitivo, si studia:

  • il funzionamento del linguaggio in una prospettiva filosofico-linguistico-cognitiva;
  • i processi mentali in accordo con i risultati delle neuroscienze e delle scienze cognitive in generale;
  • la psicologia e l'epistemologia del ragionamento;
  • la logica e filosofia della scienza.

________________________________________________________________________________________________________________

Scorrendo questa pagina potete trovare informazioni sulle attività didattiche svolte a Torino e Genova nel 2015-2016 (qui riassunte)

TORINO 
November 2015-January 2016: LLC  Reading Group

January-May 2016:  Seminars and talks with invited speakers
April 12-14: Seminar with Mike Martin on the philosophy of Perception

GENOVA 
October November 2015: Seminar on Theories of Reference and Experimental Semantics
January-May 2016: Seminar of Natural, Social and Artificial Kinds
April 5-7  2016: Three days seminar with Stephen Neale on Implicit Reference
June 2016: Graduate Conference on Natural Social and Artifical Kinds

NB I seminari di Stephen Neale e Mike Martin costituiscono un corso di Mente e linguaggio, obbligatorio per gli studenti del XXX ciclo.

CORSI E SEMINARI ALL'UNIVERSITA' DI TORINO 

LLC 2015-2016

Dipartimento di Filosofia e Scienze dell'educazione, Università di Torino

Reading Group - LLC

T. Nagel, Mind and Cosmos: Why the Materialist Neo-Darwinian Conception of Nature is Almost Certainly False (OUP, 2012)

Sala Riunioni, v. Gaudenzio Ferrari 9, Turin, 3-5pm

12.11.2015

26.11.2015

10.12.2015

21.01.2016

22.1.2016, 3-5pm, Aula Guzzo, via Po 18
G. Rosen "Metaphysical dependence: Grounding and Reduction" 

LLC - Talks

giovedì 19 novembre: h 15-17
Aula Guzzo (via Po 18)
Claudio PIZZI (Siena)
"Anche se" e "come se": due problemi per la logica dei condizionali

15 dicembre 2015: h 15-17
LLC lecture
Circolo dei Lettori (Sala Gioco)
Gerd GIGERENZER (Max Planck Institut, Berlin)
Rationality for mortals: Simple heuristics that make us smart

14 gennaio 2016: h 15-17
Thursday seminar
Aula Guzzo (via Po 18)
Francesco GUALA (Università di Milano)
Preferences: Neither Behavioral nor Mental

28 gennaio: h 15-17
Thursday seminar
Aula Guzzo (via Po 18)
Luca BONATTI (Pompeu Fabra, Barcelona)
Early logical reasoning: Behavioral markers of elementary inferences

25 febbraio: h 16-18
Thursday seminar
Aula Guzzo (via Po 18)
Roberto CASATI (Institut Jean Nicod, Parigi)
Shadow perception: Breaking a complex code, one bit at a time

10 marzo: h 9-18 (sede da stabilire) 
Workshop:
Categorization, language, and inductive learning: Theoretical and experimental perspectives

24 marzo: h 15-17
Thursday seminar 
Aula Guzzo (via Po 18)
Francesco BERTO (ILLC Amsterdam): The logic of imagination 

giovedì 7 aprile
DA DECIDERE

giovedì 21 aprile: h 15-17
Thursday seminar
Aula Guzzo (via Po 18)
Ruth BYRNE (Dublino)  TBA

giovedì 5 maggio
DA DECIDERE

mercoledì 18 maggio: h 15-17
Sala Riunioni (v. Ferrari 9)
Robert Howell (State University of New York at Albany): TBA

Course on Mind and Language

TORINO: April 12-14 2016 

Michael Martin (University College, London)
 
The Philosophy of Perception
 
April 12, 11am-1pm, 2pm-4pm
April 13, 11am-1pm, 2pm-4pm
April 14, 11am-1pm, 2pm-4pm
 
Aula Guzzo, via Po 18, Turin
 
The course is mandatory for the students of the XXX cycle (together with Neales' Seminar - see below).
 

 

CORSI E SEMINARI ALL'UNIVERSITA' DI GENOVA 

LINGUAGGIO & COGNIZIONE

Dipartimento di Scienze della Formazione
Dipartimento di Antichità, Filosofia e Storia
Seminario organizzato da Filippo Domaneschi e Massimiliano Vignolo

Gli incontri di  massima  si terranno in via Bensa 1 (a 10 minuti dalla stazione di Genova Principe)
Aula Dottorandi di Filosofia - dalle ore 11 alle ore 13 -

Nell'uso quotidiano del linguaggio i parlanti utilizzano abitualmente nomi propri e descrizioni per riferirsi a oggetti e
individui. Quali processi cognitivi ci consentono di individuare il riferimento di un'espressione? Come riusciamo talvolta a
comprendere descrizioni imprecise, scorrette o ambigue? La capacità di riferirsi a oggetti e individui è una competenza
linguistica di base o di un'abilità che i parlanti acquisiscono e sviluppano nel tempo con la pratica linguistica?
Il seminario, rivolto in particolare agli studenti e ai dottorandi di Psicologia e Filosofia, si propone di affrontare il problema
dell'assegnazione del riferimento, un tema classico della psicologia cognitiva e della filosofia del linguaggio.
Il ciclo di otto incontri sarà suddiviso in due parti: nella prima sezione, verranno presentati i principali approcci teorici al
tema trattato, nella seconda parte, verranno discussi i risultati dei più recenti lavori sperimentali 

OTTOBRE
Lunedì 26 Introduzione e organizzazione.

NOVEMBRE
Lunedì 2 discussione di Machery, E. et al. Semantics, Cross-Cultural Style Cognition, 92, 2004.
Lunedì 9 discussione di Devitt, M. Experimental Semantics, Philosophy and Phenomenological Research, Vol. LXXXII No. 2, March 2011
: 418-435
Lunedì 16 discussione di James Genone & Tania Lombrozo (2012) Concept possession, experimental semantics, and hybrid theories of reference, Philosophical Psychology, 25:5, 717-742.
Lunedì 23 discussione di Devitt, M. Testing Theories of Reference
In Advances in Experimental Philosophy of Language
Jussi Haukioja, ed. London: Bloomsbury Academic (2015): 31-63.
Lunedì 30 discussione di  Marti, G. Empirical Data and the Theory of Reference

NATURAL, SOCIAL AND ARTIFICAL KINDS

Seminario coordinato da Cristina Amoretti e Marcello Frixione -
Dire che una scienza studia generi naturali, anziché sociali o artificiali, significa che è possibile individuare degli elementi che riflettono la reale struttura della natura, anziché azioni, interessi e valori umani. I problemi sollevati da simili questioni - che coinvolgono la natura e la semantica di concetti quali specie, genere, razza, malattia ecc. - sono fra i più discussi in ambito filosofico e hanno ripercussioni importanti per le varie scienze e l'etica.

Salvo esigenze diverse, gli incontri si terranno
il LUNEDì, dalle 16.00 alle 18.00 nell'aula Dottorandi di Via Bensa 1.
Si consiglia la lettura preliminare di: A. Bird & E. Tobin, Natural Kinds - http://plato.stanford.edu/entries/natural-kinds/

I testi da leggere e discutere nelle varie lezioni saranno definiti e messi a disposizione nel corso del seminario stesso. Gli incontri di lettura saranno alternati a conferenze di relatori "esterni" tra cui: Andrea Borghini, Elena Casetta, Elisabetta Lalumera, Diego Marconi.

GENNAIO

11 gennaio            11.00-13.00           Cristina Amoretti, Introduzione
18 gennaio            15.00-1700            Andrea Borghini (College of the Holy Cross, USA), Generi naturali: lezioni dalla frutta
25 gennaio            16.00-1800            Letture generali (i) [- Hacking, A tradition of natural kinds]

                                                       - Boyd, Realism, anti-foundationalism, and the enthusiasm for natural kinds

FEBBRAIO

1 febbraio            16.00-18.00            Letture generali (ii) [Dupré, The disunity of science]
                                                       - Dupré, Natural kinds (ch.1 The disorder of things)
8 febbraio            16.00-18.00            Letture su essenzialismo [- Ellis, Essentialism and natural kinds]
                                                      - Bird, Discovering the essences of natural kinds (o altro)
15 febbraio            16.00-18.00            Letture su special sciences [-Fodor, Special sciences]
                                                       - Millikan Historical Kinds and the "Special Sciences"
22 febbraio            16.00-18.00            Letture su biologia- Il problema della specie [Kitcher - some puzzles about species]
                                                          Ghiselin, A radical solution to the species problem/o/ Hull, Are species really individuals
29 febbraio            16.00-18.00            Letture su semantica  [Kripke & Putnam] -
                                                         Salmon, How not to derive essentialism from the theory of reference

MARZO

7 marzo            16.00-18.00            Letture su neuroscienze
14 marzo            16.00-18.00            Letture su psicologia & genetica
21 marzo            16.00-18.00            TBA

APRILE

11 aprile            16.00-18.00            Psicologia sviluppo & essenzialismo
18 aprile            16.00-18.00            TBA

MAGGIO

2 maggio            16.00-18.00            TBA
9 maggio            16.00-18.00            TBA
16 maggio            16.00-18.00            TBA
23 maggio            16.00-18.00            TBA
30 maggio            16.00-18.00            TBA

Per gli aggiornamenti vedi:  http://filosofia.dafist.unige.it/?page_id=184 

________________________________________________________________________________________________________________

Course on Mind and Language 

Genoa  April 5-7  2016 

Stephen Neale (CUNY) 
Implicit Reference

Tuesday 5:  10-12; 13.30-15

Wednesday 6: 10-12; 13.30-15
Thursday 7: 10-12; 13.30-15
 
 

Torino: April 12-14 2016 

Michael Martin (University College, London)
The Philosophy of Perception
 
April 12, 11am-1pm, 2pm-4pm
April 13, 11am-1pm, 2pm-4pm
April 14, 11am-1pm, 2pm-4pm
 
Aula Guzzo, via Po 18, Turin
 
The course is mandatory for the students of the XXX cycle.
 
 
 
 
 
 
 
________________________________________________________________________________________________________________

 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 31/01/2018 08:49

Non cliccare qui!